Come e quando richiedere l'intervento

  • Numero Unico Europeo per le Emergenze:                             112
  • Numero telefonico dell'Ufficio Comunale preposto : 0432 710160
  • Numero telefono sede operativa comunale :            0432 710192

Quando interviene la Protezione Civile comunale
In base alla Legge Regionale n.64 del 31.12.1986, ogni Comune della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia dispone di un Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile, a supporto ed integrazione degli Enti istituzionalmente preposti alla gestione delle emergenze ovvero, in regione, il Corpo Nazionale Vigili del Fuoco ed il Corpo Forestale Regionale.
Il Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile, tramite la Squadra specializzata Antincendi Boschivi, ha competenza diretta ed autonoma in materia di prevenzione ed estinzione degli incendi boschivi (Legge Regionale n.8/1977).

Chi dispone l'intervento
Il Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile può essere mobilitato esclusivamente dalle seguenti autorità:
- il Sindaco, per interventi d'emergenza in ambito comunale;
- l'Assessore Regionale alla Protezione Civile, per interventi d'emergenza in ambito extra-comunale.
Nell'ambito del Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile, gli operatori della Squadra specializzata Antincendi Boschivi godono della piena autonomia di intervento, sull'intero territorio regionale, fino all'arrivo degli operatori del Corpo Forestale Regionale.

Sede Operativa comunale
presso il Magazzino Comunale (ex Eliporto)
Via Sanguarzo n.15
33043 Cividale del Friuli (UD)

E-mail del Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile : vpc@cividale.net;

Storia del Gruppo
Il Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile di Cividale del Friuli trae origine, per trasformazione avvenuta nel 1990, dalla Squadra Comunale Volontari Antincendi Boschivi, costituitasi ufficialmente il 18 febbraio 1981, la cui prima assemblea organizzativa avvenne il 26 maggio 1980

Organigramma Protezione Civile della Citta' di Cividale del Friuli