CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA
presso MONASTERO DI SANTA MARIA IN VALLE

MATERNITA' IN CENTRO

a cura del CENTRO FRIULANO ARTI PLASTICHE

inaugurazione: Venerdì 5 dicembre, ore 18.00
interverrà il Direttore dell’Antica Biblioteca Guarneriana di San Daniele del Friuli, dott. Angelo Floramo

orari: da lunedì a venerdì 10>13 e 14>17
          sabato, domenica e festivi: 10>17
          25 dicembre 2014:CHIUSO
          1° gennaio 2015: 14>17
          6 gennaio 2015: 10>18

La mostra rimarrà aperta fino al 25 gennaio 2015

Dodici artisti in mostra, che narrano la Maternità con tecniche e linguaggi diversi, e testimoniano l’attività del Centro in un periodo temporale che abbraccia più di cinquant’anni.

La “Maternità in Centro”, ovvero la straordinaria avventura della nuova vita e tutto quello che ne consegue, dal concepimento al parto, allo svezzamento, all’amore incondizionato della mamma verso i figli, tutto questo visto dagli artisti del Centro Friulano Arti Plastiche, Ente riconosciuto giuridicamente dalla Regione FVG ed impegnato nella promozione e divulgazione delle arti visive del nostro territorio, dal 1961

 

Il rinnovato organo direttivo dell’Associazione, col supporto dell’Amministrazione Comunale, vuole promuovere a Cividale il frutto della ricerca e della sperimentazione delle opere di Fred Pittino, Enore Pezzetta, Pietro Galina e Nino Gortan che testimoniano l’attenzione verso questo tema dalla nascita del Centro, alle opere contemporanee di Paola Bellaminutti, Sergio Mazzola, Annamaria Fanzutto, Angelo Toppazzini, Renza Moreale, Elvira Vera Mauri, Italo Coccolo che ci propongono la Maternità oggi.

La Chiesa di San Giovanni, con la sua Sacra ospitalità, accoglierà le opere e le abbraccerà con un’intensa emozione per cogliere l’essenza della “Maternità”.

Qual è la nostra “Essenza”? La Storia e la lingua delle genti della nostra terra, il mondo imprenditoriale con le sue problematiche, i creativi, gli artisti, gli architetti e la sterile situazione che li ha avvolti; quali potrebbero essere i punti comuni per una rappresentazione del “Friulano”, correlata ad un possibile messaggio promozionale della nostra terra, del nostro territorio attraverso i nostri artisti.

Opere artistiche legate alla nostra terra per promuovere la stessa attraverso gli occhi, le mani l’anima dei Suoi creativi.