Movimento interlocutorio - Mostra di Adriano Piu

Visto il nuovo dpcm la Mostra è momentaneamente sospesa e chiusa al pubblico

 

Movimento interlocutorio

Mostra di Adriano Piu

Dal 25 ottobre al 15 novembre 2020

presso la Chiesa di Santa Maria dei Battuti – Cividale del Friuli

Apertura sabato 24 ottobre alle ore 18.00

 

“I fattori principali che determinano ogni tipo di movimento sono tre: spazio, direzione, tempo. I Movimenti possono essere lenti, rapidi o addirittura impercettibili.

Il movimento è dato da un continuo e progressivo cambiamento di posizioni che i nostri occhi non riescono sempre a percepire. L’uomo necessita di un qualcosa che possa “rallentare” e che ci faccia comprendere tutte le fasi del divenire.

Questo è ciò che racconto attraverso forme fisiche – scultoree, che l’interlocutore interagisce muovendo e incrociando tra loro a propria sensazione emotiva del momento, diventando parte dell’opera.”

-Adriano Piu-

Con queste parole l’artista, Adriano Piu, racconta la sua mostra, frutto di anni di lavoro e studio che l’hanno portato a presentare “Movimento interlocutorio”, ultima grande svolta della sua attività artistica.

Si tratta di opere innovative mobili che invitano il visitatore a interagire con loro, variando e muovendo le parti a suo piacimento, diventando così il protagonista, diventando esso stesso parte dell’opera.

La mostra sarà aperta al pubblico dal 25 ottobre al 15 novembre 2020.

Orari di apertura: venerdì dalle ore 15.00 alle ore 19.00; sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 19.00.